Lavoro Sicuro Per Studiare Pi Facilmente

L'articolo di giornale per scrivere

Chekhov non ha scritto che il romanzo, ma "il nuovo dramma" è diventato il genere che sintetizza tutti i motivi delle sue storie e storie. In esso il concetto di Chekhovian di vita, il suo sentimento speciale e comprensione è stato il più completamente realizzato. E veramente, alla fine del secolo, durante approccio di nuovo aumento pubblico quando in società diventò maturo un presentimento di "una tempesta sana e forte", Chekhov crea giochi in cui non ci sono caratteri eroici lucenti, le passioni umane forti e la gente perdono l'interesse per collisioni reciproche, per lotta consecutiva e assoluta. Se Gorky scrive sulla gente di conoscenza di azione attiva, secondo la loro opinione, così come che è necessario fare in questo tempo, Chekhov scrive sulla gente che è diventata perplessa chi pensano che il tenore precedente di vita, e nuovo è distrutto che ha successo più terribilmente come tutti sconosciuti.

Prima di tutto, in arte drammatica di Chekhov non c'è "per azione", l'evento chiave che organizza l'unità soggetta del dramma classico. Il dramma così non è sparso e si riunisce in una base di altro, l'unità interna. Che allora unisce il gioco, crea l'unità di lavoro? Forse, i destini di eroi che a tutta la distinzione, a tutta la loro indipendenza soggetta, "sono fatti rimare", hanno qualcosa in comune con l'un l'altro e fondono generalmente "lo scandagliamento orchestrale".

Comunque i contemporanei hanno preso una nuova cosa di Chekhov, come il dramma. Stanislavsky ha scritto che per lui "Il Frutteto Di ciliegie" non è la commedia, non la farsa, e prima di tutto la tragedia. E ha messo "Il Frutteto Di ciliegie" in una tale chiave di dramma.

In modo formale gli eroi portano su conversazione su Epikhodov e su tramonto, ed essenzialmente su altro. A un disparato esterno e un neskladitsa di dialogo c'è un riavvicinamento interno sincero a cui alcun suono spaziale risponde nel dramma: "Tutti si siedono, riflesso. Silenzio. È udibile solo come silenziosamente gli Abeti di borbotti. Il suono remoto è improvvisamente distribuito, è esatto dal cielo, il suono dello spago di esplosione che sbiadisce triste". Le anime di eroi attraverso scarti di parole parlano su disordine e assurdo di non sviluppato tutto, la vita fatale.